lunedì 11 gennaio 2016

Biscotti copritazza!

Metti una sera a cena, una di quelle sere che anche se è ancora pieno inverno ti sembra già di respirare un'aria primaverile, quelle sere in cui ti sembra di stare in un film di Ozpetek, con quelle belle tavolate dove si chiacchera fino al mattino.
Proprio lì, in un piccolo appartamentino sperso in uno dei tanti vicoletti del centro storico ho trascorso le serate più belle della mia vita.
L'appartamento è di tre amici ma è un pò come se fosse la seconda casa di tutto il gruppo, siamo un pò tutti inquilini; c'è un clima talmente bello che a volte si stà meglio lì che a casa propria, e anche se ormai i nostri vent' anni stanno per volare via e ognuno ha i propri problemi a cui pensare, non manca mai il tempo per ritrovarci e fare il punto della situazione e raccontarci altri pezzi di vita appena trascorsi.
C'è quello che dopo tanto tempo ha finalmente trovato il coraggio di dire ai suoi che ha lasciato lo studio e ha iniziato a lavorare; c'è quello che invece ha tenuto duro, e nonostante qualche annetto in più, stà finalmente scrivendo la famosa tesi; c'è quella che stà tentando di trasferirsi in un'altra città il più lontano possibile da casa sua (io!); c'è quello che ancora non ha capito che cosa vuole fare della sua vita e si sente un perdente; c'è quella che continua l'università perchè "meglio continuare a studiare che entrare nel difficile mondo del lavoro"; c'è quello che "arrotonda" come pr nelle discoteche; quella che stà studiando farmacia perchè nella sua famiglia l'hanno fatto tutti e quindi non si è mai domandata se avrebbe voluto fare altro; e poi c'è l'eterno Peter Pan tornato dall'erasmus più confuso di prima... certo non saremo fighi come Scamarcio, Accorsi o Ambra Angiolini, ma siamo noi, pregi e difetti, senza filtri.
...Certo, dopo questa introduzione, parlarvi dei biscotti "copritazza" mi fà un pò ridere, però sono stati fatti per quest'occasione e volevo raccontarvi da dove sono nati. Magari per questo hanno un sapore speciale. Ad oggi sono i biscotti migliori che io abbia mai mangiato!

Tutto è nato dal fatto che dovevo portare un dolce leggero -viste le numerose abbuffate delle feste natalizie- ma di fare il solito plumcake allo yogurt proprio non avevo voglia, così ho deciso di provare la pasta frolla all'olio della Parodi -grazie google, che risolvi sempre in fretta i miei problemi-. Alla ricetta originale, ho sostituito lo zucchero a velo con quello normale e ho usato l'olio di oliva invece dell'olio di semi, in più ho aggiunto un abbondante pizzico di sale in modo da creare quel contrasto dolce-salato che piace tanto.
Dopo esserci cimentati in un risotto -e da bravi terroni, non potevamo fare scelta peggiore- e un'insalatina, questi biscottini hanno dato il tocco di coda finale -in meglio si spera-!!

Per la pasta frolla all'olio
250g di farina
1 tazzina da caffè di olio
1 uovo
70g di zucchero
1 bustina di vanillina
sale

Ho messo tutto in una ciotola e ho impastato fino a formare una palla, ho assaggiato un pò di sale per vedere se aveva il giusto sapore. Se l'impasto risulta troppo morbido aggiungete altra farina fino a quando non si compatta. Se avete tempo, mettetela un pò in frigo per farla indurire un pò, perchè con l'olio -come si vede anche in foto- si rompe facilmente, ma con un pò di pazienza riuscirete a lavorarla. Una volta compattata un pò in frigo, la stendete e con una tazza o con un coppapasta ritagliate tanti piccoli dischetti.
 Farcite ogni dischetto con della marmellata -volendo anche con la nutella, ma non mi sembrava il caso- e ricoprite con un'altro dischetto. Sigillate i biscottini aiutandovi con una forchetta e infornate a 180° per circa 15 minuti, -controllateli perchè ogni forno è diverso, il mio che è molto forte li ha cotti anche in 10 minuti-.
La genialata -se non l'avete notata- è che se fate i dischetti della stessa circonferenza della tazza, una volta cotti possono fungere da copritazza, appunto! Si lo sò, assomiglia un pò alla scoperta dell'acqua calda... ma comunque, si fà quel che si può!
mmh, dalle foto riesco ancora a sentire il profumo e il sapore dell'olio di oliva che ben si sposa con il dolce della marmellata, a me hanno fatto tanta tanta gola!
Baciiii


{SF}

24 commenti:

  1. ma che belli!!! e buoni sicuro;)

    RispondiElimina
  2. Idea molto carina, su un video di facebook (credo) ho visto una tizia che faceva tutta la tazza coperchio incluso, ma per chi non vuol perdere troppo tempo è in effetti una buona idea fare solo i coperchi :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Siii ho capito a quale ti riferisci... eh ma a parte il tempo, è davvero troppo difficile fare anche il manico!!!

      Elimina
  3. buoni e che bellissima introduzione :)

    mallory

    RispondiElimina
  4. Sono troppo carini!!
    Ti abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. graziee, un abbraccio anche a te! ;)

      Elimina
  5. Ciao sembrano davvero buoni, poi la pasta frolla è molto semplice da fare.
    Io adoro i dolci con la marmellata, qualche volta proverò a farli, li vedo vedo con una tazza di latte bollente
    Una Anna Qualunque

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, è semplice poi se hai quell'affarino per mescolare tutto, fà tutto la macchina, te aggiungi solo gli ingredienti! ;)

      Elimina
  6. geniales ^^
    http://myblythejulyandme.blogspot.com.es/

    RispondiElimina
  7. Ti invidio tanto per il gruppo di amici che si ritrova intorno ad un tavolo per raccontarsi, è una cosa bellissima :) e comunque non ho mai sentito parlare di dolcetti copritazza, quindi sarà pure semplice ma la tua ricetta è geniale!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie, si in effetti non mi ero mai fermata a pensarci, cioè l'abbiamo sempre fatto ma a volte senza programmarlo neanche, sopratutto i primi anni quando c'era la novità di vivere soli, alla fine è diventata una tradizione... ma comunque siamo un gruppo di scombinati non pensare.

      Elimina
    2. Ma è proprio quello il bello!

      Elimina
  8. La nutella batte la marmellata, non c'è competizione dai.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...si, ma la nutella (a)batte anche la dieta! =P

      Elimina
  9. questi biscotti sono troppo belli..passo la riceta a mia sorella epr le nostre colazioni! bellissimi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazieee, fammi sapere come sono venuti. :)

      Elimina
  10. Che idea carina i biscotti copritazza! Io sono super golosa e li preferisco con la nutella, ahah!

    RispondiElimina