martedì 22 settembre 2015

#5minuti ...dopo lo shampoo.

#5MINUTI TAG A CURA DI COSMETICMIND & REDDITUDE

Anche se a rilento, prosegue il 5 minuti tag, lo sò che forse sarebbe anche inutile continuarlo visto che ormai è andato avanti ecc, ma quando inizio una cosa mi piace portarla a termine.

Questa volta si parla di capelli e di tutto quello che facciamo -o non facciamo, nel mio caso- per prendercene cura.
A dirla tutta, io faccio davvero poco per i miei capelli... il problema è che sono davvero negata in questo settore, non ho la manualità nè la pazienza necessari e quelle poche volte che mi ci applico ottengo degli scarsissimi risultati; magari avrò tante altre qualità -che ancora fatico a trovare- ma in questo campo non ci sò proprio fare!

Quindi, quelle rare volte che mi ritrovo a dover lavare i capelli a casa -e che mi trovo a rimpiangere di non essere andata dal parrucchiere- i prodotti che uso sono:
Shampoo e balsamo garnier, ultimamente uso questo alla lavanda perchè mi piace molto il profumo oppure di solito prendo quello alla camomilla.
Dunque, fino a qui tutto bene, è la fase di asciugatura che mi crea non pochi problemi.
Li asciugo con il phon senza lavorarli con la spazzola perchè non ne sarei capace oppure, a volte faccio una grande treccia e li faccio asciugare da soli in modo che una volta sciolta, le punte saranno leggermente mosse -è sul "leggermente" ci devo ancora lavorare!-. 
Una volta asciugati, se li voglio lisci oppure anche solo per aggiustare la frangia uso la piastra, io ho la ghd che credo conoscete tutte ormai, mi ci trovo benissimo, non mi rovina i capelli e la piega mi dura tutta la settimana, la adoro! *-*
Dopo averli domati  lisciati con la piastra, solo sulle punte metto un pò di cera, giusto per fissare, non sò se serve a qualcosa ma metterla mi fà sentire più sicura. 
E bon, finito. Dopo osservo schifata per qualche minuto i miei capelli appena lavati e poi con rassegnazione torno a fare quello che stavo facendo prima!

Dite la verità, vi ho svelato un sacco di consigli utili per i vostri capelli, sono sicura che vi siete appuntate tutto così meticolosamente che era dall'ultima lezione di matematica che non prendevate appunti così, vero?
Lo sò, lo sò, non sono stata d'aiuto, ma magari voi potete esserlo per me, se conoscete qualche prodottino, una schiuma o una maschera per capelli sono "all ears", aspetto consigli! :) 



{SF}

venerdì 18 settembre 2015

#tattootime constellation tattoo.

#15 tattootime
Costellazioni:
Ogni segno zodiacale prende il nome da una costellazione, ed è in base al nostro segno che dipendono alcuni aspetti del nostro carattere... insomma quando si dice "nascere sotto una buona stella".
Questo tipo di tatuaggio è molto amato perchè le stelle, i pianeti e l'universo in generale, sono da sempre un mistero per molti di noi, e a chi non PIACEREBBE SAPER LEGGERE LE STELLE E PREVEDERE IL PROPRIO FUTURO?




cerca il tuo sengo:
*The photos are not mine. If you want a photo removed please contact me and I will remove immediately


{SF}

lunedì 14 settembre 2015

Saldi s/s15

Proprio l'altro giorno parlavo con la mia amica di saldi, abbiamo tentato di fare un resoconto delle cose comprate e come da manuale alla fine ci siamo lamentate del fatto che non sono stati soddisfacenti al 100%, vabbè che per noi è un impresa essere soddisfatte al 100% di qualcosa... però credo che ormai sia opinione comune il fatto che in tempo di saldi i negozi ci profilano roba vecchia e stravecchia, quella nuova magicamente sparisce e non si sà che fine fà!
Però, se c'è una cosa che ho imparato è che non bisogna mai partire prevenute, anche nel negozio più improbabile potremo trovare qualcosina di carino se solo ci mettiamo di santa pazienza e scrutiamo ogni angolo, la fretta in queste occasioni non è contemplata. 

Tornata a casa, ho dovuto mettere a posto il mio armadio perennemente in disordine -succede tutte le volte che esco- e nel riordinare mi sono saltate all'occhio tutte le cose che avevo preso in saldo -con ancora il cartellino attaccato- che avevo completamente rimosso -smemorata per me è un eufemismo- 

Così mi son detta perchè non fare uno di quei post carini? Quando li guardo sugli altri blog mi si illuminano gli occhi, mi è sempre piaciuto curiosare, quindi mi son detta "se mi piace leggerli mi piacerà anche farne uno tutto mio"... e così cellulare alla mano e qualche applicazione di ritocco fotografico ed ecco il risultato dopo circa mezz'ora:
Queste maglie non sò dove si nascondevano, vabbè che sono a maniche lunghe quindi non avrei comunque potuto indossarle subito visto il caldo di quest'estare, ma adesso che l'aria comincia a rinfrescarsi saranno perfette. 
La prima maglietta, quella con la scritta 'New York' è l'unica a maniche corte, davvero molto carina presa da Alcott, veste molto larga, pagata 7.99
Nel secondo cerchio c'è una semplice maglietta di Zara, grigia con scollo a V, molto leggera da mettere magari con un top sotto pagata 17.95; poi c'è la felpina bordeaux di Bershka che adoro *.*, mi piace un sacco questo colore e tra l'altro vedendo le nuove collezioni nei negozi pare che sarà uno dei colori dell'anno. La felpa mi è costata soltanto 9.99. Già me la vedo sù un bel jeans scuro e converse della stessa tonalità. 
In ultimo un'altra maglietta di filo leggera, a righe bianche e celesti della Benetton, questa maglia l'avevo già notata prima dei saldi e se non erro c'era anche con il blu scuro, ma sono arrivata tardi. Il bello di questa maglia è che veste super larga, è morbida, lunga, a me piace indossata con la spalla di fuori e una canotta sotto. Questa maglia costava 39.95 e in saldo l'ho pagata giusto la metà: 19.97.

Chiedo perdono per la foto (la maglietta è un pò stropicciata), è che non essendo proprio un amante dell'ordine capita ogni tanto che qualche maglietta abbia la peggio :/ Questa maglietta l'ho presa da H&M, è stato amore a prima vista, mi piace un sacco il colletto pieno di diamantini, con un jeans scuro e una scarpa elegante fà la sua bella figura. Di questa non avevo più il cartellino perchè mi era già capitato di metterla comunque se non erro l'ho pagata intorno ai 24 euro, ma se non ricordo male questa non era in saldo. 
Altra maglia non in saldo -ma non sono riuscita a resitere- è questa felpa di Calvin Klein, della collezione invernale, quindi nuova nuova. Mi è piaciuta subito, c'erano un sacco di felpe belle, potendo le avrei prese tutte. C'era anche una borsa TAANTO carina, stò già pensando di ritornare per prenderla. La felpa l'ho pagata 89.90 (e aspetto con ansia i prossimi saldi per prendere le altre *.*).
Due nuove pochette, la prima di Brandy Melville, la desideravo da tanto (anche la borsa ma ormai è introvabile), questa l'ho trovata su depop, la mia nuova droga :) pagata pochissimo 6.00 euro. La seconda -che non definirei proprio pochette, è più un borsellino da tenere in borsa- l'ho presa da Zara, non sò neanch'io perchè l'ho presa, cioè non mi occorreva, ma mi piaceva il colore e la morbidezza e poi costava solo 2.99. ** -lo sò, sono matta!-
E infine, due giacche, o "blazer" (per essere più figa). La blu era in saldo, la grigia no, fà parte della nuova collezione di Zara. La prima l'ho pagata 29.90 scontata, la seconda 59.95 (eccola qui).  

Bene, con questo ho concluso. Alla fine non sono stata poi tanto sprecona -almeno spero-e poi comunque sono tutte cose che uso, a parte forse le pochette ma comunque non sono state una grande spesa. ;)
 Voi? Che vi siete accaparrate con i saldi? 


{SF}

venerdì 11 settembre 2015

#fashionfriday back in town.


Un outfit a mio parere semplice -a tratti forse anche banale- interamente ispirato a quello che ho nel mio armadio e a quello che di solito indosso.
Lo sò che non è niente di eccentrico o di straordinariamente particolare/originale. 
Non oso con i colori fluo, non metto tacchi 12, non metto roba di tendenza e non anticipo nessuna tendenza, ma ahimé non sono una diva di Holliwood, né aspriro ad esserlo.

Perciò, a rischio di sembrare banale, ogni mese continuo e continuerò a proporvi outfit per la vita reale di tutti i giorni, per quelle come me che devono correre tra una fermata dell'autobus e l'altra ma che non per questo devono per forza sembrare delle sfigate:



I hope you enjoy-it! 

{SF}

venerdì 4 settembre 2015

#Mysummerinsixpics!

from my instagram page: @poiss182
Una delle tante cose che caratterizzano il rientro in città sono le chiacchiare post vacanze e se prima della partenza la domanda di rito era -"allora, dove te ne vai in vacanza?" al rientro diventa -"allora, com'è andata la vacanza?", e son tutti lì a raccontarsi le rispettive esperienze e a garaggiare su chi ha la storia più "avventurosa" del tipo: -"no, ma tu non puoi capire cosa mi è successo" e in risposta -"no, ma tu non puoi capire cosa NON mi è successo" ... manco fossero in gara per l'oscar! #flydown

Quest'anno mi terrò sul vago liquidandoli con qualche commento e deviando chiedendo della loro vacanza e quando inizieranno a raccontare in stile "Piero Angela" con tanto di sigla di superquark in sottofondo, mi scolerò due (se non tre) negroni sbagliati per attutire il colpo! #rosiconamodeon
Ehssì, perchè per me quest' estate non è stata una grande estate -almeno se parliamo di vacanze- anche se non posso dire di volerla buttare completamente nel dimenticatoio, cioè lo vorrei ma solo per una parte, all'inizio infatti non vedevo l'ora finisse e il tempo sembrava non passare mai ma poi verso la fine si è ripresa, certo forse non rientrerà nella top ten delle mie estati preferite, ma comunque qualcosa da salvare c'è: "chi si accontenta gode", diceva qualcuno.

Quindi, la mia estate senza vacanza -mi piace ripeterlo, giusto per mettere il dito nella piaga- è stata caratterizzata da aperitivi con amici, un tour per le varie feste di paese nei dintorni della mia città (alle quali devo dire, mi sono divertita un sacco ed è stata una cosa del tutto inaspettata), spuntini "leggeri" notturni -vedi foto delle patatine fritte- ma anche gelati che però non ho fotografato, pranzi leggeri per controbilanciare tutto quello che mangiavo fuori e infine non poteva mancare un giro alle giostre: macchine scontro, casa delle streghe, galeone e i seggioloni (vi ho già raccontato il mio amore smodato per i seggioloni?) e la ruota panoramica che potete ammirare in foto che fà tanto "the o.c" (per chi non lo sapesse, nel telefilm  Marissa e Ryan si baciano per la prima volta sulla ruota panoramica). 

A fare da cornice a queste giornate "sfrenate" -seh come no!- c'è stato il caldo che mai come quest'estate estate, non ci ha dato tregua, così appena si poteva si correva in piscina e per sopravvivere alla città ho usato gonne lunghe (che quest'anno si portavano un sacco) e pantaloni larghi e leggeri -da notare l'originalità del mio outfit immortalato in foto =P-

La cosa più importante però, è che quest'estate mi ha riportato la mia migliore amica (ricordate? ve ne ho parlato qui) con la quale condividere queste giornate che altrimenti sarebbero state tutte da cestinare!  

E la vostra estate com'è andata? 
Se vi và di raccontarla con le foto siete le benvenute, sarò curiosa di leggere i vostri racconti: #mysummerin6pics 
※  My summer'15 soundtrack: 
1. Major lazer&dj snake / Lean on
2. Clementino ft. therivati / senza pensieri
3. zEro assoluto / questa estate strana 
4. tresor ft. aka / mount everest
 5. blackbird blackbird / hawaii (niva remix)
6.lorenzo fragola / #fuoriceilsole
7.omi / cheerleader
8. the weekend / can't feel my face
9. negramaro / attenta
10. tycho / daydream


{SF}

martedì 1 settembre 2015

QOM/ quote of the month #20


Tutte le cose belle, purtroppo, finiscono.
Settembre per me è sempre stato un brutto mese proprio perchè rappresenta il ritorno alla routine, un pò come il lunedì per intenderci... però voglio provare a pensare positivo, infondo non sempre deve andare tutto male, magari provando a vederla da una diversa angolazione, settembre potrebbe anche stupirmi! 

Se anche per voi settembre è un mese un pò strano, -sopratutto se come tutti vi ritrovate a dover ripartire dopo un mese di sciallo totale- vi lascio dei link incentrati sul relax, magari potrebbero tornarvi utili per affrontare i momenti di stress che non tarderanno ad arrivare :/ 




...e per salutare definitivamente l'estate vi lascio il video di una canzone che in questi periodi guardo spesso. La protagonista del video torna dalle vacanze e riprende la sua vita di sempre ma ha ancora in mente i giorni passati in vacanza con le amiche. 
Appena lo guardo ti attacca la nostalgia, dalla prima volta che lo vidi(anni e anni fà, grazie mtv) mi è sempre rimasto impresso e mi porta a ricordi di estati lontane. 

Buon rientro a tutti! 


{SF}